Crea sito

Si ricorda che quest'opera è protetta dalla licenza Creative Commons, può essere diffusa per fini NON commerciali esclusivamente CITANDO L'AUTORE nello pseudonimo di "Dreamaboutthesun".
Per maggiori info. seguire il link a fine pagina o contattare l'autore dalla pagina Contatti.

Anonime assenze

albero spoglioStringo  in pugno i miei pensieri

che sono come serpenti attorno

al polso quando ti penso

e mi strisciano in occhi di sabbia,

scavano buche come se spiassero

sotto i granelli mobili

di queste notti che passano

senza un senso

e tu non ci sei

e mi lasci sola con i miei

sogni migliori,

come il contenuto

senza il contenente…

e sono acqua, senza pareti,

che impregna la terra

come gesti, parole e suoni

che mi rimbombano

nel profumo della primavera

che abdicherà all’estate,

troppo vicina a quella spiaggia

che accarezzò il mio corpo,

quella notte che volevo far finire

e che ora rivorrei

non potendola più avere.

Sei come l’acqua del mare

quando non posso bere,

un sorso, un assaggio

e mi bruci la gola.

Ed io mi sento sempre

un po’ come frasi non dette,

a metà tra urlo e respiro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>